Guidonia a due punti di vantaggio da Nomen Angels

di Danilo D’Amico

Settima vittoria consecutiva per il Collefiorito nel campionato di Serie D di basket. I guidoniani si impongono con il punteggio di 77-60 nei confronti della Libertas Roma e restano al comando del girone B. Due i punti di vantaggio sulla seconda, Nomen Angels, gruppo con una gara in meno rispetto al programma. I ragazzi di Umberto Fanciullo continuano a stupire.
Contro la Libertas Roma, nella gara dello scorso venerdì disputata al “Volta” di Guidonia, il Collefiorito ha sofferto fino all’intervallo. E’ la condizione fisica eccellente di Della Libera e compagni che sta facendo la differenza. Alla lunga, infatti, il Collefiorito esce sempre fuori con un pressing a tutto campo.
Come detto la partenza della capolista non è stata brillante e all’intervallo si è arrivata con il punteggio di 25-24. Da segnalare la splendida bomba da sette metri scagliata da Matteoni. Il coach Fanciullo ha richiamato la truppa che è rientrata sul parquet con un altro spirito. D’Ortenzi e De Carolis sono saliti in cattedra costruendo un vantaggio considerevole che ha spezzato le gambe alla Libertas, rimasta senza guida per effetto dell’allontanamento del coach Pazzi, reo di proteste un pochino troppo vivaci.
Nell’ultimo periodo il Collefiorito ha conservato senza troppi problemi il vantaggio portando così a casa un successo fondamentale. Il gruppo sta iniziando a credere nelle proprie possibilità e adesso anche gli avversari sono consapevoli di trovarsi di fronte ad un ostacolo duro, molto duro.
Per la nona giornata in programma la sfida alla Pegaso Basket Roma, una prova di maturità contro la quinta forza del torneo.