E’ stata richiesta all’Acea Ato2 la cessione gratuita di un tratto di terreno per realizzarla tra i due quartier di Guidonia

A spiegare il fine sociale della nuova opera pubblica che si accinge a realizzare il Comune è Marco Bertucci capogruppo del Nuovo Centrodestra: “Si tratta di un nuovo spazio a servizio della cittadinanza, un chilometro e mezzo dove far giocare i bambini e praticare sport in tutta sicurezza”
È su iniziativa del Vice Presidente dell’Associazione Impegno Coerenza e Passione, Alessandro Roberti che l’Assessore ai lavori Pubblici del Comune di Guidonia Montecelio Federico Pietropaoli ha inoltrato una lettera alla Acea Ato2 per richiede di “Valutare la possibilità di cedere a titolo gratuito all’Ente il tratto di terreno che unisce la località di Villanova a quella di Villalba per la realizzazione di una pista ciclabile”.
“L’idea non è solo mia – dichiara Roberti – ma è condivisa con molti amici delle due circoscrizioni, che come me sin da bambini percorrevano questo tratto di strada per andare a scuola o dagli amici. Sono molto contento che l’Assessorato abbia dato seguito alla nostra richiesta e ci auguriamo venga accolta dall’Acea Ato2. La sua realizzazione avrebbe un risvolto molto positivo per tutta la zona.”
Si unisce all’auspicio di accoglimento della richiesta Marco Bertucci capogruppo Nuovo Centrodestra al Comune di Guidonia Montecelio, e aggiunge: “Con la realizzazione della pista l’intero tratto verrebbe riqualificato e diverrebbe sicuramente più decoroso e vivibile. Un nuovo spazio a servizio della cittadinanza, un chilometro e mezzo dove far giocare i bambini e praticare sport in tutta sicurezza”