I Cittadini chiamati a dare la loro opinione sul futuro del Parco

Una partecipazione diretta dei cittadini attraverso una consultazione popolare è stata consentita  grazie alla volontà dell’Amministrazione Comunale di avvalersi dell’art 8 comma 3 del D. Lgs. 267/2000 (T.U.E.L.) e dell’ art.10 del Regolamento Comunale di Contabilità in merito alla partecipazione popolare e consultazione della popolazione per gli  indirizzi di Bilancio Comunale. E’ stato così possibile attraverso un questionario opportunamente articolato, raccogliere le indicazioni degli abitanti del Parco sul metodo di gestione delle tre macro aree oggetto dell’indagine conoscitiva:

• Aree a Verde Pubblico (e utilizzo della Portineria),
• Infrastrutture stradali oggetto di urbanizzazione primaria di convenzione (strade e  marciapiedi),
• Aree a Servizi Pubblici di Urbanizzazione Secondaria.

Una iniziativa che ha incontrato da subito i favori dei residenti del Parco che in grandissima maggioranza hanno aderito, soprattutto partecipando attivamente alle fasi di approfondimento sugli argomenti oggetto della consultazione pianificate nelle ultime settimane e che hanno consentito un confronto diretto con l’Amministrazione Comunale.

Entro il mese di Marzo si conoscerà il risultato della consultazione e da questo si potrà comprendere la volontà dei residenti sul futuro del Parco.