Giovedì 13 febbraio un incontro che avvicina lo sport alla politica
di Danilo D’Amico
Claudio Pauselli, imprenditore di Guidonia, intenzionato a partecipare alle prossime primarie del Partito Democratico, vuole puntare molto sullo sport e ha organizzato un convegno dal tema “Parliamo di sport: Guidonia Montecelio città degli eventi sportivi”. L’annuncio nel corso di un faccia a faccia con alcuni giovani guidoniani. “Nel corso della mia vita ho praticato molti sport – dichiara Pauselli – e credo che lo sport rappresenti una possibilità di sviluppo non indifferente. Pensate a quanto movimento può portare un grande evento sportivo che, a differenza di altri eventi, arriva anche ad autofinanziarsi. Senza dimenticare la possibilità di mettere in mostra la città, caratterizzandola magari con un appuntamento fisso. E’ inutile ricordare quanto è importante lo sport per la crescita dei nostri giovani, la politica ha il compito di creare le possibilità per far crescere anche le nostre associazioni sportive”. Nel 2010 Andrea Di Palma, allora assessore alla Cultura, puntò molto sullo sport organizzando un Festival del Racconto Sportivo. L’evento portò a Guidonia tanti sportivi conosciuti a livello nazionale, ma il Festival, purtroppo, non ha ancora avuto una seconda edizione. Il programma di Pauselli sottolinea la grande voglia di sport di questa città che non si sente inferiore ad altre realtà con squadre nelle più importanti categorie dei vari sport di gruppo, dal calcio al basket senza dimenticare la pallavolo e via dicendo. Per riuscire a primeggiare le nostre associazioni sportivi chiedono più spazi e più sostegno dall’amministrazione comunale. Proprio a loro, alle associazioni e a coloro che pratica sport individuali, si rivolge Pauselli. Nel corso del convegno del 13 febbraio interverranno anche figure di spicco dei vari mondi sportivi.