Il Memorial Picchetti si sta disputando in questi giorni a Roma presso il campo dello SpesMontesacro

di Danilo D’Amico

Domani pomeriggio, giovedì 27 giugno, scenderanno in campo le selezioni degli anni 1999 e 2000 della società del presidente Giuseppe Bernardini nelle due finali di categoria: alle 18.15 il Guidonia dei Giovanissimi del 2000 affronterà i padroni di casa dello Spes Montesacro, mentre i Giovanissimi del 1999 scenderanno in campo un’ora dopo contro il Settebagni.

Ripercorriamo il cammino delle due squadre giallorossoblù. I ragazzi del ’99 allenati da Raffaele Colia si sono classificati al secondo posto del loro raggruppamento grazie alle vittorie sulla Lodigiani e sul Villanova, unico dispiacere la sconfitta con il Settebagni che quindi parte favorito per la finalissima di domani. In semifinale superata ai calci di rigore la squadra padrone di casa dello Spes Montesacro grazie ad una prodezza del portiere Sinato.

I giovani del 2000, gruppo che promette molto bene per il futuro, hanno vinto il proprio raggruppamento con sette punti in tre partite e una valanga di gol fatti: 2-0 all’Athletic Soccer, 5-1 allo Spes Montesacro e 2-2 con il Sansa. In semifinale di nuovo di fronte al Sansa, in virtù della combinazione che vedeva la quarta del girone di fronte alla prima, per il netto successo di 3-0.

Il torneo Picchetti, dedicato alla figura di uno sportivo impegnato anche nel sociale nel quartiere di Montesacro, chiuderà la stagione dei gruppi del Guidonia.