Fonte: Canidonia.it – articolo originale link

Avevamo fatto e preparato tutto con impegno, entusiasmo, e sacrificio, ma eravamo emozionati, si trattava di “lanciare” a Guidonia il primo GRANDE EVENTO DEI CITTADINI VERSO I CANI, non era un concorso di bellezza, non era una gara, era SOLO una forte testimonianza di AMORE E DI AMICIZIA, e Guidonia ha vinto. I CANI HANNO VINTO!!!!!!!

Loro sono stati capaci di catalizzare tanta gente che ha attraversato le strade della città, cantando e divertendosi insieme ai loro pelosi, anche Gesù da lassù ci ha aiutati pescando in mezzo a tante giornate di pioggia, una giornata bellissima, piena di sole ma non caldissima, Gesù ci ama, abbiamo pensato, di sicuro ama gli animali che lui stesso ha creato.

Avremo tanto materiale fotografico e filmati vari da lavorare e pubblicare, ci vorrà un pò di tempo ma sarete prontamente avvisati quando sarà pubblicato, e magari potrete ammirarvi in qualche foto che potrete anche scaricare comodamente sul vostro PC. Avremo tempo di descrivere questa giornata fantastica, dopo la Passeggiata avete riempito completamente il villaggio approntato da Canidonia e ci avete GRATIFICATO con la vostra presenza, facendoci dimenticare, fatiche e preoccupazioni.

Avete partecipato con estremo interesse a tutte le attività ed avete anche avuto il tempo, il cuore, la vogli di aiutarci con tantissime iscrizioni e con dei soldini, GRAZIE TANTE, SIETE STATI FANTASTICI. Ho visto tanti bambini, oltre a tanti cani e questa è la cosa che ci fa più piacere. Avete donato tante firme contro la VIVISEZIONE, vi siete spazzolati tutte le merendine sperano che siano bastate erano oltre 800 pezzi siamo contenti BRAVI, vi ho visto attenti ad ascoltare le nostre istanze e la nostra storia, e poi avete applaudito Sara e i suoi cani, e Ziva quella meravigliosa Jackina che ci ha fatto impazzire di tenerezza.

Voi forse non ve ne siete resi conto, ma avete contribuito a creare la PRIMA MARATONA A 6 ZAMPE A GUIDONIA, ORA I CANI NON SONO PIU’ SOLI, ESISTE TANTA GENTE CHE PENSAVA DI ESSERE SOLA, MA DA OGGI NON LO E’ PIU’. Oramai il 2 giugno di ogni anno a Guidonia sarà sempre festa PER IL CANE, ci sarà SEMPRE LA MARATONA A 6 ZAMPE è NATA E NON MORIRA’ PIU’…………..ESISTERA’ PER SEMPRE…..QUESTO CIASCUNO DI VOI IERI HA CONTRIBUITO A CREARE…..E SOPRATTUTTO I VOSTRI CANI….

Rinraziamo l’Assessore  Ambiente e Parchi Andrea Di Palma e Marco Bertucci (presente con il suo meraviglioso cane), solo in veste di semplice cittadino, che sono rimasti con noi fino al termine, ringraziamo La Polizia Ambientale, il Corpo dei Vigili Urbani, l’Agenzia Indietro Tutta per l’impianto voce (perfetto), e tutti voi e i vostri amici pelosi, UN BACIO ED UN ABBRACCIO SPECIALE DA PARTE NOSTRA A CIASCUNO DI VOI….UNO PER UNO….E UNA CAREZZA AD OGNI PELOSO.

Noi andremo avanti con i nostri obiettivi  e il nostro lavoro quotidiano e ci vedrete e sentirete spesso per Guidonia, venite a trovarci spesso qui sul sito, o su facebook, sarete sempre aggiornati su cosa sta succedendo nel mondo degli animali a Guidonia. Siamo ancora stanchi ed ubriachi del grande successo, ma ci sentiamo di dirvi che SIETE STATI TUTTI FANTASTICI, passate parola, a chi non è venuto, e raccontategli le emozioni che avete vissuto e che si sono perse…..appuntamento al 2 giugno 2014……..ah dimenticavo…….Biancone è arrivato ieri pomeriggio nella sua nuova famigla e alle 17.00  stava già correndo insieme a due sui nuovi “fratelli” in un prato……Ciao Biancone……chi c’era ieri ……conosce la storia di Biancone…….che ha fatto commuovere tutti, me per primo. Seguiremo Biancone nella sua nuova famiglia e vi terremo aggiornati. Biancone è il simbolo che descrive l’uomo nelle sue debolezze e nelle sue virtù……un uomo lo abbandona……un bambino lo trova e altri uomini gli danno una famiglia.

Per ogni essere umano che non è degno di essere tale, ce ne sono decine che sono assolutamente degni, ecco il messaggio di ieri….DOBBIAMO ESSERE SEMPRE DEGNI DI APPARTENERE AL GENERE UMANO, IN OGNI MOMENTO DELLA NOSTRA GIORNATA, PER CAMBIARE IL MONDO DOBBIAMO CAMBIARE NOI PER PRIMI….BUONA VITA A TUTTI.