La rappresentazione di Hugo Von Hofmannsthal di scena al Piccolo Teatro dei Sassi

La regia è di Daniele Fedeli. La prima venerdì 8 novembre, per i cinque giorni che si susseguono fino a martedì 12 novembre, senza pause, la rassegna Teatro del divenire apre i battenti per questa stagione. Gli orari di ingresso: nei giorni feriali l’apertura è alle ore 20,45, nei festivi alle ore 18. (Le prenotazioni al numero 3666249869).
Il personaggio di Elektra è ispirato ad Elettra, nell’opera di Sofocle. L’acquisizione della lettera “k” dal personaggio di Sofocle aggiunge in Hugo von Hoffmanstall un impatto personale maggiore alla donna che si trova a voler vendicare il delitto di suo padre, Agamennone, che trova la morte tornato vittorioso dalla guerra di Troia. Mentre il personaggio di Sofocle è esitante e bisognoso dell’aiuto di Oreste, il fratello, per la vendetta, Elektra è una donna determinata, sicura del suo destino e con tutte le facoltà per compierlo. Spettacolo assicurato.