Indice Rilevanza

“Con un gruppo di persone, fortemente motivate ed impegnate per la nostra Città, abbiamo deciso di intraprendere questo nuovo percorso certi che la presenza a Guidonia Montecelio di un partito che si sta radicando in tutta Italia sia un importante valore aggiunto all’operato e al lavoro di una squadra di persone, coese, che si impegna per il bene della Città. E’ con questo spirito che diamo conto della nascita della sezione Italia in comune Guidonia Montecelio”.
A parlare attraverso un comunicato pervenuto il 18 dicembre è Anna Angelini. Con Federico Pizzarotti, Angelini si dice concorde nel sostenere cittadini e amministratori nella formazione della nuova organizzazione politica dal nome Italia Comune. IL proposito: “collaborare con altre realtà della nostra Città perché riteniamo che la vera forza possa esserci solo con l’unione di tante persone. Quello che riusciremmo ad ottenere da soli è solo una parte di quello che potremmo fare in collaborazione con altri gruppi, purché animati dai nostri stessi intenti”.
Il Partito ‘ Italia in Comune ‘ ha sede legale in Parma. Nasce dall’esigenza di “promuovere una cultura politica che si fondi sul conseguimento di una società più equa e giusta che garantisca alle persone parità di accesso alla vita della Nazione e pari dignità sociale. Nel rispetto di tali ideali e dalla convergenza delle buone pratiche amministrative messe in campo al servizio dei cittadini, il Partito intende concorrere, con metodo democratico, alla determinazione della politica nazionale. I principi ispiratori di Italia in Comune sono quelli della Costituzione repubblicana e della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea” (dallo Statuto del partito).