Finisce a Setteville Nord la fuga nella notte

Gli uomini dell’Arma hanno arrestato a Setteville Nord cinque ragazzi stranieri con refurtiva che deriva da un furto con scasso effettuato nella notte. Succede nella notte del 13 giugno. La Tenenza dei carabinieri è intervenuta su una segnalazione arrivata dalla Casilina dove un’auto a marcia indietro ha distrutto la serranda di un grande negozio di elettronica per sfondare l’ingresso entrare e rubare.
Si tratta di romeni e croati la cui età va dai venti ai trent’anni.
In particolare sono stati trovate matasse di cavi elettrici da cui prelevare rame. L’arresto può considerarsi in flagranza di reato, tanto che sono stati arrestati associati nelle patrie galere.