Indice Rilevanza

Ha vinto la dimostrazione di tanto lavoro, di tante opere pubbliche realizzate

Record di preferenze per il Capogruppo di Forza Italia, il più votato a Guidonia

Anche prima di dedicarsi alla corsa – sport che quotidianamente pratica come disciplina di vitamarcobertucci ha sempre amato i primati. Ed in effetti è sempre stato il primo degli eletti a Guidonia. (Il cronista più di una volta si è trovato a redigere la breve notizia con sua dichiarazione e foto per aver ottenuto i suoi bravi ottocento voti circa).

Ma stavolta si tratta di 1.714 voti di preferenza. Dicansi #millesettecentoquattordici!#
Un record assoluto. Un risultato di preferenze con il quale si va a fare il Consigliere comunale a Roma e in alcuni casi il Consigliere regionale. Marco Bertucci l’ha ottenuto in tandem con Anna Maria Vallati che con 1657 preferenze, non a caso, arriva al secondo posto tra i più votati, sia a Guidonia che in Forza Italia.
Davanti ai complimenti Marco Bertucci minimizza: “è stato un lavoro di squadra! Voglio ringranziare questi ragazzi molto in gamba, l’associazione ‘Coerenza Impegno e Passione’, Anna Maria Valati, Maurizio Neri che mi hanno sostenuto e tanti, tanti amici”… Il brindisi di ringraziamento per gli amici più stretti che l’hanno sostenuto è martedì 27 al bar Lanciani.
Il Capogruppo di Forza Italia vive già questa affermazione come una responsabilità: “Oramai abbiamo stabilito un legame forte coi cittadini. Una manifestazione così importante di adesioni e voti arriva solo quando tanto lavoro viene compreso, visto e apprezzato. In politica non esistono sostenitori di lunga durata se non dimostri di saper fare. Ora il nostro impegno è riuscire a fare ancora di più. Lo dobbiamo ai nostri cittadini”.
Grazie a questa grande affermazione di preferenze personali, Forza Italia ha superato la percentuale di voti ottenuta nello stesso giorno per le elezioni europee, oltre a surclassare il voto di partito raccolto a livello nazionale. Infatti il 25 maggio, il partito dove si è candidato Marco Bertucci, Forza Italia, alle europee prende il 20,95%, al Comune migliora il dato ottenendo il 22,87%.

“Il messaggio che volevamo trasmettere è arrivato, ma non potrebbe esserci alcun messaggio se, alla base, non ci fosse stato tanto lavoro e tante realizzazioni. Forse è deformazione professionale, ma io credo che il lavoro paghi sempre!”
Sulle due settimane che mancano per il ballottaggio Marco Bertucci ritiene di dover continuare su questa linea: “Ora il duello è tra i candidati sindaco. Ma è chiaro che a vincere dovranno essere i risultati effettivamente presentati all’attenzione dei cittadini”.
“Io sono guidoniano”, l’hastag della sua campagna elettorale.
La sua capacità di trasmettere un messaggio ai concittadini capendo quel che a loro interessa è probabilmente la chiave di volta della sua vittoria. E al cittadino di Guidonia non devi fare promesse né mostrare effetti speciali, ma lavorare e dimostrare col tuo lavoro di saper fare. Messaggio che ha trasmesso a tutta la coalizione e che il Centrodestra ha fatto suo. E allora a nome di tutta Guidonia non si può che concludere: “Buon lavoro, Marco!”