Seconda Mostra d’arte di AR.CO. l’associazione di artisti che il 20 ottobre ha concluso alla Sala Agostiniana il suo vernissage

Hanno partecipato molti gli artisti. L’evento è iniziato lo scorso anno con HUMANART 2012. Il suo successo ha consigliato la sua riproposizione seguendo le stesse modalità per continuare negli anni a venire. L’associazione AR.CO. promuove anche altre iniziative, la realizzazione di eventi religiosi come la sfilata della Via Crucis Vivente della quale ne cura lo svolgersi dell’evento dalla regia alla interpretazione dei ruoli dei personaggi in essa rappresentati, ed è il 5°anno consecutivo. Tutti gli artisti che fanno parte dell’Associazione, quel giorno, abbandonano tela e pennelli e entrano nei personaggi di questo evento religioso con la stessa passione e bravura che dimostrano nell’esecuzione delle loro opere
Così come l’Infiorata del Corpus Domini, dove si realizzano tappeti per la processione disegnati dagli artisti dell’AR.CO. utilizzando petali di fiori.
Corsi di scultura, ceramica, sbalzo su rame e disegno aperti a tutti anche con esibizioni in piazza cercando di coinvolgere il più possibile i giovani del territorio. Altre iniziative con Associazioni di anziani dove sono stati realizzati corsi di pittura.
Nel prossimo mese è previsto un corso per la realizzazione di presepi artistici usando materiali e tecnologie moderne. E’ allo studio anche un corso di tornitura meccanica con lo scopo di insegnare ai giovani e meno giovani l’uso di macchinari che possono essere strumenti sia di lavoro che di piacere hobbistico.
L’AR.CO. ha aderito anche a richieste di Mostre di beneficenza ( Villanova di Guidonia x il Consultorio Famigliare Diocesano, a Nepi x il Derby del cuore).
HUMANART rappresenta un progetto più ampio e prevede la partecipazione di artisti provenienti, oltre che dal territorio, anche da altre città sia italiane che estere. Il confronto della diversità arricchisce il proprio bagaglio artistico ed è un continuo stimolo nella ricerca del proprio esprimersi.
Alla seconda edizione di HUMANART hanno partecipato gli artisti : Antar, Vincenza Barbagallo, Luciano Barra, Rita Belpasso, Daria Blazek, Ercole Bolognesi, Riccardo De Giovanni, Gianfranco Del Monaco, Vanessa Eva, A.Maria Gabrielli, Assunta Gabrielli, Franco Gloriani, Rosaria Giulia Lagonigro, Leandro Tonino Mirandi, Giorgio Pace, Alessandra Pasqualoni, Tiziana Pietrobono, Emanueli Pizzi, Simone Rage,Gabriella Rossi, Rosella Saffioti, Concetta Siccardi, Rosa Tranchina, Lucia Ida Viganò, Giacomo Vignali.
Presente anche una antologia religiosa dell’artista Giuseppe Caputo con 18 opere.
E’ stata presentata anche un’opera letteraria di Gianfranco Del Monaco dal titolo “Schegge di memoria”che ne ha fatto omaggio a tutti gli espositori.
Rita Belpasso ha condotto il vernissage della serata presentando il presidente dell’AR.CO. Anna Maria Gabrielli , gli organizzatori Franco Gloriani e Gianfranco Del Monaco, la critica d’Arte prof. Mara Ferloni, e l’ospite d’onore il maestro Gianni Testa.
Gianni Testa è uno dei più stimati pittori contemporanei che ha aderito al nostro invito onorandoci con la sua presenza . Il maestro si è intrattenuto per tutta la serata firmando simpaticamente dediche personalizzate a tutti gli artisti sul catologo di ognuno e si è complimentato con gli organizzatori suggerendo consigli di grande utilità per le prossime edizioni e soprattutto ha apprezzato il livello artistico della rassegna.