Indice Rilevanza

Giovedì 10 maggio al teatro Imperiale presentazione di una giovane proposta editoriale tesa a pubblicare nuovi talenti letterari

Giovani autori, è arrivato il momento di presentare il vostro lavoro letterario! Arriva il momento per farvi apprezzare.
Giovedì 10 maggio al teatro Imperiale di Guidonia si presenta il progetto e gli autori dell’associazione Inedito. Partecipano Amanda Buisan Ferrer e Bruno Tronati, talent scout di nuovi talenti letterari. Sia in prosa che in poesia. L’idea nasce “nel 2009 come Gruppo Facebook, quando completamente in autonomia, Fabio Martini, poeta e scrittore in rete proveniente dal profondo web di scrivi.com nel lontano ‘97, fonda quel primo gruppo chiamandolo con un picco piuttosto lungimirante: L’Inedito Rivista Letteraria” – spiega lo stesso autore. “L’intento – continua – era quello di creare uno spazio nel quale chiunque potesse postare poesie, prosa e aforismi in un ambito piuttosto sobrio e pacato come fosse l’entrare in punta di piedi in una nuova e straordinaria biblioteca del giovane scrivere”. Fabio Martini parla della sua stessa iniziativa. Quattro anni per mettere radici e nel 2013 arriva la prima raccolta di poesie che stampa con una casa editrice abruzzese. IL format è tutto nuovo. Consiste nell’inizio dell’attività editoriale che arriva a quattro collane prodotte con diversi editori. Negli anni l’Inedito ha curato altre raccolte di poesie, alcune di racconti brevi, sempre rigorosamente di autori vari. Nel 2017, la svolta meditata: “i partecipanti alla vita di gruppo – spiega Martini – arrivano ad una coesione inusuale, tanto da promuovere editing per giovani autori emergenti, curare alcune collane ideate appositamente e collaborare con alcune case editrici, nonché e non ultimo, compartecipare con curatele sempre più appropriate a diversi titoli, anche fuori dalle collane di propria produzione intellettuale e crescendo sempre più in esperienza, consapevolezza e passione letteraria”.