A24 Complanari di Roma: provvedimenti sulla viabilità

Venerdì, 5 luglio – La Concessionaria Strada dei Parchi comunica che, nell’ambito dei lavori per la realizzazione delle Complanari di Roma, si renderà necessario, salvo imprevisti, adottare i seguenti provvedimenti di viabilità:

 

  • dalle ore 22.00 dei giorni 9 e 10 luglio p.v. alle ore 06.00 dei giorni successivi sarà disposta la chiusura della rampa di uscita dall’autostrada dello svincolo di Settecamini, limitatamente al traffico proveniente dal GRA; conseguentemente, nei suddetti giorni ed orari, per il traffico proveniente dal GRA e diretto sulla viabilità ordinaria, si consiglia di utilizzare la viabilità ordinaria (Collatina/Tiburtina), tramite il Grande Raccordo Anulare, ovvero lo Svincolo di Ponte Nona;

 

  • dalle ore 22.00 dei giorni 11 e 12 luglio p.v. alle ore 06.00 dei giorni successivisarà disposta la chiusura della tratta autostradale compresa tra lo Svincolo di Settecamini ed il Grande Raccordo Anulare, in entrambe le direzioni di marcia, risultando pertanto interdette al traffico anche le rampe del Grande Raccordo Anulare in ingresso sulla A24 con direzione AQ/TE/A25, tanto con provenienza Prenestina/Casilina quanto con provenienza Tiburtina/Salaria; conseguentemente, nei suddetti giorni ed orari, i veicoli provenienti dall’A24 L’Aquila/Teramo/A25 e diretti verso GRA/Tangenziale Est dovranno obbligatoriamente uscire allo svincolo di Settecamini e proseguire sulla viabilità ordinaria (Via Tiburtina), per raggiungere il Grande Raccordo Anulare ed eventualmente rientrare sul Tronco di Penetrazione Urbana dell’A24 in direzione Tangenziale Est, mentre i veicoli provenienti dalla Tangenziale Est e diretti verso l’A24 L’Aquila/Teramo/A25 dovranno obbligatoriamente uscire sul GRA e rientrare in autostrada allo Svincolo di Settecamini o di Ponte di Nona, seguendo sulla viabilità ordinaria le indicazioni delle autostrade A1/A24/A25;

 

Considerata la complessità delle lavorazioni tutti i suddetti provvedimenti potranno essere preceduti da parzializzazioni della carreggiata autostradale nelle ore immediatamente precedenti potendo pertanto determinarsi condizioni di rallentamento e/o code, anche persistenti, nelle fasce orarie caratterizzate dai maggiori flussi di traffico ovvero in condizioni di carenza di assorbimento del flusso veicolare sulla viabilità esterna all’autostrada. Potranno inoltre essere effettuate, in funzione dell’esigenze dei lavori, delle temporanee sospensione del traffico sulle rampe degli svincoli autostradali interessati dai lavori. 

 

Presso tutte le aree interessate dagli interventi straordinari sarà visibile specifica segnaletica stradale con l’indicazione dell’itinerario alternativo.