Ma nel frattempo gli istituti professionali e tecnici non vogliono accorparsi

dipalmadipalma1Istituto professionale ex Tito Minniti, Istituto tecnico professionale Alessandro Volta, Istituto tecnico commerciale Leonardo Pisano. Tre realtà eccellenti nell’offerta formativa della scuola media superiore per la provincia romana. In età di grandi revisioni manageriali dell’organizzazione nel mondo della formazione scolastica, la Provincia vorrebbe includerli all’interno di un nuovo grande istituto d’istruzione superiore statale e dargli il nome Alessandro Volta. I professori del Volta non vogliono. E nemmeno gli studenti. Tanto che mercoledì 3 dicembre hanno manifestato a Piazza Matteotti con un sit in. Ricevuti dal vice sindaco Andrea Di Palma l’incontro non ha sortito alcuna evoluzione dalle decisioni che la Provincia sta prendendo col sostegno del Comune. Chiaro è che l’offerta formativa deve adeguarsi ai tempi e differenziarsi in tante specificità, per cui c’è bisogno di un grande istituto, senza che gli altri perdano la loro identità. L’occasione è stata propizia per il sindaco Eligio Rubeis per affermare che sta lavorando per dare a Guidonia anche un Liceo classico.